CR

Elastomero: CR

CR (Policloroprene, Neoprene)

Caratteristiche: Ottime proprietà meccaniche, ottima resistenza all\'abrasione, alla lacerazione e alla fatica. Ottima resistenza alle radiazioni UV, all\'ozono, all\'ossigeno, agli agenti atmosferici, all\'invecchiamento a caldo (ma indurisce per riscaldamenti prolungati in presenza di ossigeno). Ottima resistenza all\'acqua di mare, a sali, basi e acidi diluiti. Buona resistenza alla fiamma con proprietà autoestinguenti. Discrete o scarse proprietà dielettriche, discreta resistenza alle basse temperature, elevata impermeabilità a molti gas.

Discreta resistenza agli olii minerali, siliconici, animali e vegetali, agli idrocarburi alifatici e fluidi per la refrigerazione.

Non compatibile con acidi concentrati, idrocarburi aromatici e clorurati, solventi polari, chetoni, esteri ed eteri, fenoli, liquidi del gruppo HDF. Non è possibile produrre articoli atossici.

Curiosità: Il policloroprene di solito è commercializzato con il nome commerciale di Neoprene ed è stato il primo elastomero di sintesi ad avere un successo commerciale. E\' stato scoperto da Arnold Collins mentre lavorava con Wallace Carrothers (inventore del Nylon).

Il cloroprene ha la tendenza nel tempo ad indurirsi (in particolar modo alla basse temperature), questo perché si formano cristalli nelle sue macromolecole. 

CR